Triglia

Triglia

La triglia di scoglio è diffusa nell’Atlantico orientale, nel Mar Mediterraneo e nel Mar Nero in bassa profondità, ad un massimo di 80 m. È un pesce di piccola taglia che possiede una  bocca dalla cui estremità partono due barbigli che le servono per

Descrizione

La triglia di scoglio è diffusa nell’Atlantico orientale, nel Mar Mediterraneo e nel Mar Nero in bassa profondità, ad un massimo di 80 m. È un pesce di piccola taglia che possiede una  bocca dalla cui estremità partono due barbigli che le servono per scovare il cibo sui fondali.

Come riconoscerla? Ha due grosse squame sotto l’occhio e i denti solo sulla mandibola. Le femmine hanno dimensioni maggiori. La colorazione è bruna o rossastra sul dorso, rosa o aranciata lungo i fianchi con tre o quattro bande longitudinali giallo dorato e biancastra con possibili tonalità di rosa sul ventre. La pinna dorsale anteriore presenta fasce trasversali scure. Raggiunge una lunghezza di 30-40 cm.

Per sapere se il pesce è fresco, il colore delle squame della triglia deve essere brillante, l’occhio vivo e le branchie rosse. Al tatto la polpa deve essere soda e anche l’odore deve essere piacevole, di mare.

Le sua carne pregiata e delicata la rende adatta a numerose ricette: cucinata al cartoccio o in umido, impanata e fritta, sfilettata e marinata, al sugo, in brodo, ma anche ripiena o farcita.

close

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Triglia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Phone: 0372432020
Via dei Fornacia 4
Italia 26100 Cremona